Pubblicato il da
FUNIBER-face-of-a-sad-smiley-made-with-granulated-sugar
Salute e Nutrizione

Oramai è certo: lo zucchero alimenta direttamente i tumori

Oramai è certo: lo zucchero alimenta direttamente i tumori, aumentandone la crescita. Ciò è quanto emerge da uno studio condotto su topi effettuato da ricercatori del Baylor College of Medicine e Weill Cornell Medicine. Il loro studio, pubblicato su Science, ha dimostrato che consumare una modesta quantità giornaliera di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio – l’equivalente di bere una lattina di una bevanda zuccherata ogni giorno – accelera la crescita dei tumori intestinali nei modelli murini, indipendentemente dallo stato dell’obesità.

Continua a leggere

Pubblicato il da
FUNIBER-food-rich-in-vitamine-d
Salute e Nutrizione

La vitamina D potrebbe ridurre il rischio di sviluppare il Diabete Mellito di tipo 2

I benefici della vitamina D nel promuovere la salute delle ossa sono noti. A questi se ne aggiungono altri, specie riguardo alla sua potenziale azione di ridurre il rischio di sviluppare il Diabete Mellito di Tipo 2. In effetti, un nuovo studio condotto in Brasile suggerisce che la vitamina D può anche promuovere una maggiore sensibilità all’insulina. In questo modo, essa sembrerebbe essere in grado di abbassare i livelli di glucosio e, di conseguenza, il rischio di sviluppare il Diabete Mellito di tipo 2. I risultati di questo lavoro sono stati pubblicati su Menopause, la rivista della North American Menopause Society (NAMS).

Continua a leggere

Pubblicato il da
FUNIBER-beverages-clock
Salute e Nutrizione

Quante calorie bruciamo? Dipende dall’ora del giorno!

Alcuni ricercatori della Harvard Medical School hanno pubblicato una nuova ricerca su Current Biology da cui si evince che il numero di calorie bruciate dalle persone in condizione di riposo cambia a seconda dell’ora del giorno. In particolare, le persone bruciano il 10% in più di calorie nel tardo pomeriggio e nella prima serata rispetto alle prime ore del mattino. Continua a leggere

Pubblicato il da
sporty-senior-funiber-man-using-mobile-phone-
Salute e Nutrizione

Uno stile di vita adeguato può contrastare l’aumento di peso dovuto ai contaminanti ambientali PFAS

I PFAS (composti perfluoroalchilici e composti polifluoroalchilici) sono un gruppo di sostanze chimiche sintetiche, rilevate in oltre il 95% della popolazione degli Stati Uniti, in grado di causare l’aumento del peso corporeo. Purtroppo sempre più frequentemente queste sostanze sono oggi molto diffuse anche in UE e, quindi, in Italia. Continua a leggere