Pubblicato il da
FUNIBER-lifestyle-beautiful-girl-during-yoga-exercise
Salute e Nutrizione

Nuovi approcci terapeutici per l’ovaio policistico (PCOS)

L’ovaio policistico (PCOS), secondo le linee guida dell’Endocrine Society Clinical Practise, è definito mediante la presenza di due o più dei seguenti parametri: iperandrogenismo, disfunzione ovulatoria o ovaie policistiche. Non sono inclusi nella valutazione diagnostica i disturbi comuni che si possono invece manifestare in tale condizione clinica: iperprolattinemia, malattie della tiroide (ipotiroidismo e ipertiroidismo) e iperplasia surrenale congenita non classica.

Continua a leggere

Pubblicato il da
FUNIBER-notepad-with-vitamin-d-and-pills-on-the-table-
Salute e Nutrizione

Deficit di Vitamina D nell’adulto: come gestirlo?

La carenza di vitamina D è molto comune e le prescrizioni sia del dosaggio ematico che dell’integrazione stanno aumentando sempre di più. La spesa sanitaria aumenta in modo esponenziale, quindi è opportuno stabilire delle regole. L’Associazione Italiana di Endocrinologi Clinici ha nominato una task force per rivedere la letteratura sulla carenza di vitamina D [25(OH)D] negli adulti; è stato prodotto un documento (Position statment) che ha l’obiettivo di aiutare i medici nella pratica clinica quotidiana. Continua a leggere

Pubblicato il da
FUNIBER-woman-holding-help-flag-in-kitchen
Salute e Nutrizione

Ortoressia Nervosa: luci e ombre

Per Ortoressia Nervosa si intende un’attenzione patologica per un’alimentazione sana e pura. Sebbene non sia ancora ufficialmente riconosciuta come una diagnosi psichiatrica, l’ortoressia è spesso associata a numerose disfunzioni, in quanto ciò che inizia come un tentativo di ottenere una salute ottimale attraverso l’attenzione alla dieta può portare a malnutrizione, a perdita di relazioni sociali e a scarsa qualità della vita. Il problema è stato ampiamente trascurato dalla comunità scientifica, anche se è frequentemente osservato da specialisti dei disturbi alimentari.

Continua a leggere

Pubblicato il da
FUNIBER-beverages-clock
Salute e Nutrizione

Quante calorie bruciamo? Dipende dall’ora del giorno!

Alcuni ricercatori della Harvard Medical School hanno pubblicato una nuova ricerca su Current Biology da cui si evince che il numero di calorie bruciate dalle persone in condizione di riposo cambia a seconda dell’ora del giorno. In particolare, le persone bruciano il 10% in più di calorie nel tardo pomeriggio e nella prima serata rispetto alle prime ore del mattino. Continua a leggere